fbpx
Seguici sui nostri canali social

Codici sconto Amazon

codici sconto amazon
Indice dei contenuti
    Add a header to begin generating the table of contents
    Codici sconto Amazon

    Alzi la mano chi non ha mai acquistato su Amazon. Probabilmente anche tu che stai leggendo. Ma, forse, non sai che esistono dei cosiddetti ‘Codici sconto Amazon’. Non ne hai mai sentito parlare? Nessun problema: ti spieghiamo noi cosa sono, come averli, come usarli e quali sono le condizioni all’interno delle quali tu puoi utilizzarli.

    Ma, ora, cominciamo subito!

    Codici sconto Amazon: cosa sono

    I codici sconto Amazon sono un utile strumento per risparmiare un po’ di soldi nell’effettuare il tuo acquisto. Infatti, non sono altro che una stringa alfanumerica per ottenere un prezzo più basso rispetto a quello che vedi sul marketplace più famoso al mondo.

    Il risparmio può essere di due entità: o percentuale o in euro. Nel primo caso, l’entità dello sconto dipende dal costo del prodotto. Ad esempio, se il prodotto costa 100€ e i codici sconto Amazon ti permettono di usufruire di un ribasso del 10%, tu risparmierai 10€ e pagherai soltanto 90€. C’è da dire che , solitamente, il codice sconto Amazon da 10 euro è il più ricercato ed il più diffuso.

    Vuoi ricevere centinaia di codici sconto Amazon Gratis sui tuoi prodotti preferiti? Clicca qui ed iscriviti al nostro canale Telegram!

    Se, invece, si parla di codici sconto Amazon in euro, vuol dire che, indipendentemente dal prezzo del prodotto, tu avrai quel tipo di sconto. Ad esempio, se il prodotto costa 120€ e lo sconto è di 20€ dovrai calcolare 120-20 e, quindi, pagherai soltanto 100€.

    Prima di andare oltre, è necessario fare alcune precisazioni. I codici sconto Amazon vanno, generalmente, usati nella pagina di riepilogo dell’ordine (e, dopo, ti diremo esattamente dove). In alternativa, sarà lo stesso Amazon a impostare in automatico il calcolo dello sconto che dovrai ottenere, in percentuale o in euro indifferentemente.

    Codici sconto Amazon
    Non solo Amazon, abbiamo anche codici sconto Mediaworld!

    Ancora: NON è possibile usufruire dei codici sconto Amazon per avere costi di spedizione, ove previsti, più bassi. Lo sconto si applica solo sul prezzo del prodotto ‘netto’, senza eventuali altri costi aggiuntivi.

    Ma come funzionano? Vediamo nel paragrafo successivo.

    Codici sconto Amazon: come si usano

    Utilizzare i codici sconto Amazon è molto semplice: stesso discorso sul conoscere come si usano. A spiegare il procedimento step by step è, inoltre, lo stesso Amazon.

    In primis, ovviamente, devi selezionare gli articoli che desideri acquistare, da un minimo di uno a, teoricamente, un numero impreciso che corrisponde ai prodotti che vuoi. Qui è necessario fare la prima precisazione: con il metodo di acquisto 1-Click ci sono alcune tipologie di sconto che potrebbero non essere applicabili a questo tipo di ordine. Quali esattamente? Amazon non lo dice espressamente ma, di solito, è una differenza che si fa a monte dei codici sconto. Nel senso che, se dovesse esserci questa specifica, sarà segnalato nell’apposito codice sconto. Hai selezionato gli acquisti che volevi fare?

    Come per tutte le altre volte che hai acquistato senza l’ausilio di codici sconto, clicca su ‘Aggiungi al carrello’. Se ci fai caso, ti apparirà ancora il prezzo ‘pieno’, non preoccuparti: è in una fase successiva che dovrai utilizzare i tuoi codici sconto.

    Codice sconto Amazon

    Come puoi vedere, per il momento non cambia nulla e puoi tranquillamente cliccare sulla dicitura ‘Procedi all’ordine’. Anche qui è importante spendere due parole: puoi utilizzare i codici sconto Amazon soltanto se hai un profilo e, quindi, hai effettuato l’accesso. Nel caso tu sia entrato ‘in anonimo’, come ospite non registrato per intenderci, devi assolutamente accedere al tuo profilo con l’apposita combinazione di mail e password.

    Se, però, non hai un account Amazon nessun allarmismo: apri un’altra finestra, inserisci tutti i campi richiesti e attiva il tuo account. Quando hai avuto la mail di attivazione e hai confermato la tua iscrizione, aggiorna la scheda precedente dove stavi effettuando il tuo acquisto. Salvo protezioni del tuo computer o browser, ti ritroverai nella stessa pagina di prima ma avendo fatto l’accesso.

    In questa pagina, quindi, potrai notare che ci sono alcuni campi da compilare. Il primo è ‘Indirizzo di consegna’. In questo caso dovrai, come puoi intuire, l’indirizzo a cui vuoi che venga recapitata la merce. Se hai già fatto altri acquisti da utente registrato, probabilmente troverai questa voce già compilata.

    Il secondo è la ‘Modalità di pagamento’: anche qui, stesso discorso per la ‘voce 1’. Se hai salvato i dati della carta con cui vuoi pagare, nessun problema: troverai tutto scritto correttamente. In alternativa, dovrai munirti dell’apposita carta prepagata o di credito con il codice univoco e inserire tutto.

    È proprio sotto la voce ‘Modalità di pagamento’ che dovrai inserire uno dei codici sconto Amazon che hai: infatti, se ci fai caso, c’è un asterisco con scritto “Aggiungi un buono regalo o un codice promozionale”.

    Ed è proprio qui che devi inserire il codice alfanumerico di 16 cifre o comunque il codice sconto in possesso. Il consiglio? Per evitare di sbagliare, visto che è tutto digitale, fai copia e incolla. Così eviti possibili errori e perdite di tempo (NB: fai molta attenzione a non lasciare uno spazio alla fine o all’inizio del codice sconto!)

    . Una volta incollato il codice sconto all’interno della tabellina dove è scritto in grigio “Inserisci codice” e verificato che tu non abbia scritto una cifra per un’altra, clicca su “Inserisci”.

    Codici sconto Amazon

    A questo punto, la domanda sorge spontanea: e se tu ci avessi ripensato? Se, ad esempio, ti fossi accorto che non hai abbastanza soldi sulla carta, seppur con i codici sconto Amazon attivi ma hai già scritto la stringa? Nessun problema, il codice vale solo se hai completato l’ordine. Amazon salverà automaticamente il tutto e nel prossimo acquisto ricalcolerà – se ci riferiamo a uno sconto in percentuale – oppure toglierà la cifra indicata, se stiamo parlando di euro.

    Se, però, sei convinto e vuoi proseguire l’ordine, se ci fai caso sotto “Riepilogo ordine” ti uscirà scritto tutto ciò che ti serve: l’importo senza sconto, eventuali costi di spedizione, lo sconto che devi ricevere e il totale scontato da pagare.

    Codici sconto Amazon: dove trovarli

    Dove trovare i codici sconto Amazon? A una prima occhiata su Google sembra semplice ma in realtà non lo è. Questo perché essendo molto ambiti, è facile cadere in delle trappole o truffe.

    Se vuoi essere sicuro di trovare codici sconto Amazon affidabili, sicuri e non di lieve entità, puoi iscriverti al nostro canale Telegram per essere sempre aggiornato, leggere i trucchi per riceverli e su come rimanere aggiornato su offerte di tutti i tipi oppure visitare l’apposita sezione del nostro sito.

    Sul nostro portale, infatti, troverai anche buoni sconti di altre aziende, come ,ad esempio, codici sconto Flixbus oppure codici sconto Zalando: insomma, siamo specializzati nel farti risparmiare!

    Codici sconto Amazon: le condizioni d’uso

    Al netto di eventuali specifiche, ci sono alcune condizioni da rispettare per poter utilizzare i codici sconto Amazon. Nulla di preoccupante né di così restrittivo ma, visto che stiamo facendo un approfondimento bello corposo, è giusto che tu sappia tutto ciò che c’è da sapere.

    Vuoi ricevere centinaia di codici sconto Amazon Gratis sui tuoi prodotti preferiti? Clicca qui ed iscriviti al nostro canale Telegram!

    Innanzitutto, come abbiamo detto, generalmente i codici sconto Amazon sono composti da una stringa alfanumerica di 16 cifre ma, in alcuni casi, può essere applicato automaticamente nel tuo profilo senza che tu debba digitare alcunché.

    In caso del genere, sarà lo stesso Amazon a calcolare l’eventuale importo del tuo ordine e non dovrai fare niente…se non accedere ed effettuare l’acquisto!

    I codici sconto Amazon, di solito, possono essere usati soltanto sul portale del paese di provenienza (occhio che abbiamo scritto “di solito”, quindi non sempre è così!). Che significa? Che tu puoi usarlo andando su amazon.it e non, ad esempio, su amazon.co.uk o amazon.com o, ancora, amazon.de. Possono, comunque, essere utilizzati tranquillamente per prodotti che sono distribuiti dai venditori del Marketplace Amazon e per i Warehouse Deals Amazon.

    Piccola avvertenza: i codici sconto Amazon NON possono essere usati per acquistare buoni regalo. Sono due cose completamente diverse. I buoni regalo Amazon sono una cifra, che decidi tu, messa a disposizione da un utente a un altro. È come la classica busta per i matrimoni: piuttosto che regalare l’oggetto fisico regali i soldi. Su Amazon, ovviamente, regalerai un buono digitale.

    I codici sconto Amazon possono essere rivolti soltanto a uno specifico range di prodotti. Un’opzione molto rara, ma che può succedere. Succede quando lo sconto è particolarmente elevato e conveniente: in casi come questo, ovviamente, non puoi utilizzarlo per altre tipologie di acquisto.

    Stesso discorso per i codici sconto che sono associati a un volume minimo di acquisto: rassegnati, se non spendi la cifra indicata non potrai utilizzarli!

    Ti consigliamo, però, qualora dovessi trovare queste limitazioni (che, per inciso, non sono così diffuse) di leggere bene tutti i dettagli dei termini di utilizzo che possono differire da quelli ‘generali’.

    Passiamo, ora, a un punto molto importante: la durata. Di solito, i codici sconto Amazon hanno la durata che il venditore decide di volta in volta.

    Ma, ovviamente, ogni codice fa storia sé e il nostro consiglio è quello comunque di vedere questo aspetto che è di fondamentale importanza. Sarebbe un peccato, infatti, non utilizzarlo per una semplice dimenticanza.

    I codici sconto univoci NON possono essere ceduti a nessuno, né essere rivenduti e nemmeno essere convertiti in denaro contante/digitale/criptovalute. Nemmeno per un valore inferiore alla cifra richiesta. Oltre a non essere convertibili, inoltre, non sono nemmeno cumulabili. Ciò significa che non puoi ‘sommare’ due codici sconto Amazon: in altre parole, ne puoi utilizzare solo uno per volta, indipendentemente dalla cifra che andrai a spendere.

    Non c’è la possibilità di vedere a quanto ammonta la cifra dei codici sconto Amazon. Questo perché non è come un regalo che tu dai a una persona dove poi viene salvato nell’account personale. Essendo una stringa ‘esterna’, non c’è la possibilità di visualizzarlo nel proprio account. Quindi, se ne hai più di uno dovrai essere tu a segnarti l’ammontare di tutto. Ti ricordiamo che, comunque, non sono cumulabili.

    Attenzione, poi, alla questione dei resi. Lo sappiamo: Amazon ha una politica molto elastica da questo punto di vista. Ma non per quanto riguarda i codici sconto. Se, ad esempio, utilizzi il codice sconto ma poi effettui il reso, non ti verrà rimborsato alcunché della cifra che hai risparmiato. E, ovviamente, non potrà neppure essere riutilizzato. Quindi, prima di utilizzarlo, attenzione a fare in modo da non incentivare il reso!

    Consentici, infine, un po’ di linguaggio burocratese ma necessario: tutti, e sottolineiamo tutti, i codici sconto Amazon, nonostante alcuni possano avere delle specificità, sono soggetti alle condizioni generali di uso e vendita di Amazon.

    Codici sconto Amazon

    Ti è piaciuto questo articolo?

    Condividi su telegram
    Condividi
    Condividi su whatsapp
    Condividi
    Condividi su facebook
    Condividi
    Condividi su twitter
    Condividi

    Articoli correlati

    Cosa ne pensi a riguardo?

    LE MIGLIORI
    OFFERTE ONLINE

    Sei già nel nostro canale Telegram di offerte?
    (Siamo già in più di 100.000)
    Condividi su telegram
    Condividi su whatsapp
    Condividi su twitter
    Condividi su facebook
    Sei già nel nostro canale Telegram di offerte?
    (Siamo già in più di 100.000)